venerdì 5 agosto 2011

VOGLIO TORNARE A CASA!!!

La buona notizia è che finalmente ho incontrato un radiologo competente ed un internista simpatico che mi hanno spiegato cosa è successo prima e a che punto sono ora.
Bronchite a sinistra, polmonite a destra. Uhm ... pare la situazione politica italiana.
La prima risolta, la seconda ancora leggermente evidente come da normale evoluzione della malattia.
Tralascio la polemica sul fatto che la radiografia l'ho chiesta io, visto che sull'auscultazione sembravano piuttosto interdetti, che gli esami del sangue sono pronti a metà, che pare impossibile che in un corridoio adibito a sala d'attesa per pazienti di pneumologia ci siano ben due ventilatori piuttosto potenti che raffreddano incessantemente l'aria a tutto vantaggio di medici e infermieri senza tener conto delle patologie dei poveri pazienti "pazienti".
Evito anche di pensare al signore, frequente ospite del reparto a quanto ho capito, che mi ha intrattenuta per mezz'ora sui suoi pregi e le sue malattie e mi ha salutata con un poco incoraggiante: "Auguri per la sua pelle! E' anche più importante della salute." 
Sarà che sono un pochino depressa, ma non l'ho inteso come un buon auspicio.
Mi soffermo invece sull'evidenza che ancora non sono stata, sigh, rilasciata.
Continuo la cura a base di antibiotico e cortisone e tornerò in ospedale martedì per l'ennesimo controllo.
Non posso partire insomma!
A casa c'è mio marito che, contrariamente a quanto affermato dall'internista conosciuto oggi, non è affatto contento di starsene solo soletto.
So che cercherà di fare del suo meglio ma sto già pensando a quanti strati di bucato da stirare mi attenderanno al ritorno, senza contare tutto quello che toglierò dalle valigie dopo queste cosiddette "vacanze".
Voglio tornare nelle "mie stanze", riporre le perline al loro posto, tutte belle in ordine.
Pensare anzi a come attrezzare un angolo della camera ospiti per realizzare un mini laboratorio tutto per me e la mia passione. Scattare le foto dei lavori che tra una febbre e un colpo di tosse sono riuscita ugualmente a produrre e postarle finalmente sull'altro blog.
Voglio tornare in tempo utile per permettere a Federico di ritrovare una routine tranquilla che gli consenta di fare ciò che gli riesce dei compiti delle vacanze. Giacciono ancora lì ... appena accennati.
Non vedo l'ora di andare a comprare zaino e quaderni per la piccola grande Arianna che comincerà la prima elementare!
E anche un paio di scarpe che vadano bene con gli acquisti numerosi che ho fatto nel mio negozio pugliese preferito, complici i saldi e soprattutto il cattivo umore.
Sogno il mio compleanno al B&B di Irene che sembra un posto davvero magico; ho prenotato già da un po', non posso mancare! 

19 commenti:

  1. Anche questa mattina ero passata per sapere tue notizie, ma non sono riuscita a lasciarti il commento, riprovo. Allora volevo sapere come stai, e vedo o meglio leggo che sembra di vedere una soluzione almeno diagnostica, per il resto indovinata la terapia non resta che attendere che essa faccia effetto1 Incrocio le dita per te e con te, perchè tu possa festeggiare il compleanno come hai deciso di fare, ho visto il link e mi sembra una meta invidiabilissima. Ciao! ovvio poi che ci racconterai:)) ciao!

    RispondiElimina
  2. MPT
    Ti ringrazio :) oggi ho di nuovo tosse e febbricola sui 37,3 che nei giorni precedenti pareva essere scomparsa o quasi. Hai detto bene ...indovinata la terapia ...magari se la smettessero di usare sfere di cristallo ...non lo so, ma io non mi sento particolarmente tranquilla con questa febbre ancora presente. Martedì prossimo ho di nuovo il controllo e spero proprio di andare a casa. Forse è meglio, intanto sarà passato il ferragosto e uno pneumologo lo trovo di sicuro anche a Lodi. Per la meta, è in Toscana :) non vorrei che scambiasse con la Provenza argomento dell'ultimo post di Irene (magari!!) Speriamo di andare, ho seri dubbi al riguardo :( ciao!

    RispondiElimina
  3. ma si, dai... ce la farai. prosegui la cura e abbi fede. io incrocio le dita per te :*

    RispondiElimina
  4. mamma mia, che situazione! mi dispiace... in bocca al lupo

    RispondiElimina
  5. il dubbio all'inizio che si trattasse di Provenza lo avevo avuto anche io...poi ho sfogliato il blog e ho capito meglio:)...beh non male neanche la toscana dai!!
    in bocca al lupo o (meglio perchè si dice più raramente e fa più effetto*_*)) in culo alla balena!! per tutto quello che devi fare, vacanza compresa:) buonadomenica!

    RispondiElimina
  6. Ciao cara amica mia! Non ti ho dimenticata e passo per un abbraccio forte forte!
    L'amico Squalo :o)

    RispondiElimina
  7. Ma quand'è che compi gli anni? Prima che me lo dica Libero che non me lo ricordo... ;( M

    RispondiElimina
  8. LYRIC
    Mi devo concentrare sulla fede, circa le cure ho solo molti dubbi e perplessità :*

    RispondiElimina
  9. MASSIMO
    Ti ringrazio. Crepi!! In fretta!

    RispondiElimina
  10. MPT
    Infatti, la Toscana va benissimo, va benissimo anche casa mia vista la situazione :) Ho bisogno solo di stare in santa pace con mio marito e i miei figli, senza parenti attorno, magari anche senza febbricola. Come si risponde a "in culo alla balena"? Mannaggia non lo so :)) Ma grazie lo stesso! ciao!

    RispondiElimina
  11. L'amico SQUALO
    Wow! Hai vinto l'idiosincrasia per blogger :) Spero di vederti ancora qui, anche quando non sarò malata!! Grazie :*

    RispondiElimina
  12. MARION
    Appunto, tanto c'è Libero :)) Il 21 agosto

    RispondiElimina
  13. Quello che sempre mi sconcerta è l'incompetenza e la superficialità dei medici. Ok, lo so lo so, non sono tutti uguali e la medicina non è matematica, ma uffaaa! Comunque dai, visto che sei riuscita a fare la radiografia e a ottenere una risposta chiara, con gli antibiotici giusti è solo questione di giorni. La febbre passerà e tornerai rapida rapida in forma smagliante! Baci :)
    P.S. - ma l'aglio non è un potente antibiotico? può essere che l'abbia letto da qualche parte o me lo sono inventato?? ari-baci!

    RispondiElimina
  14. Io lo so come si risponde... ;)

    RispondiElimina
  15. ELLIY
    Sono malata dall'otto luglio e ho fatto cinque cicli di antibiotici diversi ... ora sono stanca e dopo l'ultimo controllo di domani, ho serie intenzioni di tornare a casa e farmi visitare da qualcun altro. L'aglio credo sia un disinfettante :) ma non ne sono certa. In questo periodo però non ne ho abusato perchè non ne ho avuto abbastanza appetito! Grazie :)*

    RispondiElimina
  16. Ciao Sogno, come stai? (kappa_a)

    RispondiElimina
  17. KAPPA
    Temo sempre allo stesso modo, febbricola e tosse che non mi vogliono abbandonare. Sto provando un quinto antibiotico, poi per un po' non voglio fare nulla a meno che non mi torni la febbre alta. Giovedì torno a casa, ho comprato il biglietto e non voglio essere fermata :) grazie

    RispondiElimina
  18. Fai bene a ritornare a casa, in modo particolare se hai qualche specialista di fiducia a cui poterti affidare... non trascurarti!!! :-)) (kappa_a)

    RispondiElimina
  19. KAPPA
    non ho nessuno a cui affidarmi ma qualcuno troverò e poi con le malattie secondo me l'unica è affidarsi a Dio :) grazie ciao

    RispondiElimina