domenica 21 novembre 2010

MIO FIGLIO



"Mamma, ma tu mi vuoi bene?"
"Certo che te ne voglio! Tanto!"
"Si ma quanto?"
"Come da qui alle stelle del cielo, anzi troppo poco. Come da qui alle stelle e ritorno e poi un giro attorno alla terra e poi un viaggio dalla terra a tutti i pianeti e fino al punto più distante dell'universo conosciuto. Che dici è abbastanza?"
"Si."
"E tu mi vuoi bene?"
"Si."
"E quanto?"
"Come l'infinito."
"Accidenti, mi hai battuto."

31 commenti:

  1. sono sempre molto carini e teneri i bambini...davvero tanto!:))

    RispondiElimina
  2. trampolinotonante21 novembre 2010 23:41

    Sono trampolino!!!Commento: "E' il nuovo che avanza a grandi passi ed è sempre più difficile stargli dietro. E come non bastasse, bisogra pure rinnovarsi! Vitaccia cavallina!! tt"

    RispondiElimina
  3. I bambini, tutti, si portano l'Infinito dentro quando arrivano. Lo si capisce bene anche quando alcuni riescono ad esplicitarlo senza averne potuto avere esperienza diretta. Man mano poi tutti, anche i meno precoci, devono fare i conti con questo concetto un po' particolare, ma spesso le inutili cose "finite" da cui vengono sommersi sono talmente tante che non risulta facile esprimere la dimensione dell'Amore come ha fatto F. Ciao C!

    RispondiElimina
  4. L'ho sempre detto io: il dono della sintesi è raro,ma quando c'è paga...:)))Tesi

    RispondiElimina
  5. quando era piccolo mio figlio diceva di volermi bene fino al polo nord che per lui era lontanissimo dal momento che babbo natale vive al polo nord.Adesso che è grandicello mi vuole ancora bene fino al polo nord e bisogna che me lo faccio bastare che tutto sommato è già tanto....:))

    RispondiElimina
  6. mio figlio mi rispondeva "così", ed era dal pollice all'indice :) poi rideva e mi abbracciava e sottovoce "quanto l'universo"...tanto tempo fa, ora se glielo chiedo mi risponde ma che cavolo dici mà!

    RispondiElimina
  7. MP
    a volte sono anche carini :)

    RispondiElimina
  8. LYRIC
    io continuo a domandarmi dove l'ha sentita :)

    RispondiElimina
  9. TRAMP
    lo so che sei tu, compare anche nel nick :) ma ti avrei riconosciuto ovunque, sei inconfondibile! per fortuna ci sono i giovani a tenerci sempre in continuo allenamento! Ciao!

    RispondiElimina
  10. SBLOGGED
    La cosa interessante è che all'ora di pranzo è venuto a chiedermi il significato della parola infinito, ma per lui era chiaro che si riferiva a qualcosa di non misurabile, di immenso. Poi si cresce e ci si riempie di dubbi inutili. L'infinito è dentro di noi,è attorno a noi, è semplice rendersene conto (il famoso tuo esempio delle frazioni se non ricordo male ...).Buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  11. TESI
    La sintesi è un dono più maschile, a volte rasenta l'eccesso di sintesi :) ma è preziosa in effetti!

    RispondiElimina
  12. SCHEGGIATA
    Il mio è tanto coccolone a casa quanto distaccato a scuola :) occorre farselo bastare si, poi arriverà il tempo che speriamo si ricordino di noi, ma è giusto così:)

    RispondiElimina
  13. ARIA
    Appunto, confermi la mia risposta a Scheggiata, poi verrà il tempo...ma per ora non ci pensiamo :) comunque i figli sono, come dice Gibran? Frecce scoccate dall'arco :)*

    RispondiElimina
  14. mi piace il filosofo come figlio,non è male....ma lo sai che il mio,tre anni e 1 mese,ha gia' dei dubbi sull'esistenza di Babbonatale?????????? ha espresso dei dubbi,perchè secondo lui durante il resto dell'anno non si vede mai....e ha aggiunto,che se come dico io esiste,allora fa dei bei regali,meglio dei nostri.....ci sta sfidando il nanetto,vuole 3 regali alla stessa stregua!
    aiutoooooooooooooooooooooooo ciao Cinzia

    RispondiElimina
  15. Per ora mi devo accontentare delle dimostrazioni di affetto che fa quando torno a casa correndo a 4 zampe verso di me e ridendo come un matto!!!
    I bambini sono un dono senza uguali...
    Ciao Sogno, buonanotte :-) (kappa_a)

    RispondiElimina
  16. e io di cosa devo accontentarmi ora che ha quasi 30 anni? ;-)))

    RispondiElimina
  17. Che tenero :) Marion

    RispondiElimina
  18. Promette bene, il bimbo! Una sola parola e ti spiazza! Ti fa sciogliere il cuore :)

    RispondiElimina
  19. CINZIA
    Cioè non ho capito ...tuo figlio vuole tre regali, uno da Babbo Natale, uno dalla mamma e uno da papà? Se il mio farà il filosofo, il tuo ha una carriera politica assicurata :)) Bacioni!

    RispondiElimina
  20. Kappa
    Più crescono e più te ne rendi conto che sono davvero un dono preziosissimo. Bacetti al piccolo coccolone :)

    RispondiElimina
  21. LYRIC
    Tu non devi accontentarti, tu puoi essere fiera ed orgogliosissima del tuo pargolo grande! :*

    RispondiElimina
  22. BOB
    Ha ragione mi sa quando dice"Tu non sei un ingegnere, tu sei una mamma!"
    :)

    RispondiElimina
  23. ELLIY
    Speriamo continui così :)

    RispondiElimina
  24. MARIANETTI
    Me la sono cercata, in effetti.

    RispondiElimina
  25. ..ecco! la dice lunga il pargolo...;)

    RispondiElimina