giovedì 16 giugno 2011

PER FORTUNA DOPO UN PO' TORNO NORMALE ...

Caro blog,
sono sul treno che mi riporta a Milano.
Tornerò a Lodi, volerò a Madrid, combattuta tra desiderio di libertà e leggerezza e struggente nostalgia di due cuccioli pestiferi e bellissimi: i mostri.
Chissà se loro ne avranno di me. A giudicare dalla frase: "Non ti preoccupare mamma, anche noi abbiamo diritto alle nostre vacanze con la nonnina", direi che non stanno affrontando nessuna lotta interiore.
Sento ancora i granelli di pistacchio scrocchiare sotto i denti e fondersi al dolce sapore di vaniglia e a quello più intenso di cioccolato. Pistacchio, cioccolato e vaniglia a comporre la pralina gelata comprata da mia madre nella pasticceria che preferisco per l'occasione della mia visita.
Sono in un vagone che corre veloce tra biondi campi di grano, distese d'ulivo a perdita d'occhio, rare vigne e palme lussureggianti.
Di fronte a me due anziani coniugi. Lei avvicina agli occhi schemi incompleti di cruciverba, lui sonnecchia davanti al portatile sul quale ha appena terminato l'ennesima partita di solitario.
Mi accoccolo sul sedile del treno per ritrovare il tepore del divano di mamma, il fruscio sottile ed ipnotizzante del filtro dell'acqua del piccolo acquario nel quale resta ormai un solo pesce pulitore cresciuto a dismisura.
Si attacca al vetro con la bocca a ventosa, come io mi attacco a profumi di bimbo, parole gentili, sogni e visioni per dare un senso al mio andare che a volte mi sembra soltanto un fluire tra una roccia aspra ed una pianta tenera del fiume della vita.
Sposto mentalmente lo sguardo dall'acquario alla finestra e mi accorgo che sono venuta qui a rubare scampoli d'estate e di azzurro ... quello vero.
Le pale eoliche segnano il confine tra la terra di Puglia e quella molisana.
Girano lente come giostre per piccoli o se ne stanno immobili come cristi in croce un po' sbilenchi.
Non dovrei più tornare in questi luoghi.
C'è il rischio che un giorno decida di non seguire più il fiume e gettare l'ancora a sud, nel mio sud che ancora chiamo Casa.



Un po' di sano spirito latino, sole, flamenco e romanticismo mi faranno riprendere. 
Almeno mi auguro!

18 commenti:

  1. La Puglia è una regione magica e bellissima, ma vedrai che uno o due litri di sangria e un paio di portate tra paellas e tapas, consoleranno presto il tuo cuore di mamma del sud....;)
    Divertiti carissima e poi ci racconti...
    Carpe

    RispondiElimina
  2. Cara Sogno.... Cosa diavolo fai dalle nostre tristi parti ?
    Goditi questi giorni meritati e strameritati e non pensare ai mostri: molto probabilmente quando li chiamerai staranno facendo cose troppo interessanti per interromperle e venire a salutarti !

    RispondiElimina
  3. buone vacanze! io andrò in Puglia e ti penserò! :-)) cio.van

    RispondiElimina
  4. ma dai, vai in spagna!! e ti fai venire la tristezza? non ci pensare nemmeno, i piccoli sono in vacanza e tu fatti una splendida vacanza......una volta tanto che sei riuscita a muoverti!!!

    RispondiElimina
  5. ti capisco perfettamente: ero così anch'io quando li lasciavo. tanto tempo fa... Ire

    RispondiElimina
  6. io come Ire. (goditi le vacanze!!!) cri. :*

    RispondiElimina
  7. C'ho un locorotondo qui davanti a me, comprato a Milano in un market, embè ne berrò un calice alla tua salute, sperando che questo tuo post segni una prossima direzione in quella Spagna dove ti stai andando a divertireeeeee ;)))) yyyuuuuuuuu hhhuuuuuuu pur'iooooooo io io io io iooooo ahahahahahaha....ciao bella Carlà! ;)

    RispondiElimina
  8. Buona vacanza!!!! :-)) (kappa)

    RispondiElimina
  9. quando ritorni a Casa ci vediamo? baci :* (mati)

    RispondiElimina
  10. CARPE
    Tra un po' ti racconto :) mia mamma comunque ha fatto in modo che non sentissi affatto la mancanza dei bambini! Ci siamo sentiti più volte al giorno :)

    RispondiElimina
  11. APRIL
    Arianna aveva sempre da fare, Federico mi ha chiamata più volte al giorno. Ora ha la tosse ... domani vado a vedere che succede.

    RispondiElimina
  12. CIO VAN
    Allora buone vacanze a te!!! Dove vai esattamente? :)

    RispondiElimina
  13. MPT
    In effetti una volta tanto ...sono riuscita a tenere a bada l'ansia, nonostante le notizie poco rassicuranti su febbre e tosse che arrivavano da giù :(

    RispondiElimina
  14. IRE
    Come crescono in fretta ...

    RispondiElimina
  15. MATI
    E certo che ci vediamo! Io sarò a Chiatona da giovedì fino a fine luglio. Porta la monella a giocare con i mostri :)***

    RispondiElimina
  16. BOB
    Tu si che sei un tipo da marcha Bob :)) Ti auguro che le tue vacanze comincino presto e siano molto divertenti!!! E lasciami un po' di Locorotondo bello fresco :)

    RispondiElimina