sabato 3 marzo 2012

LEGGEREZZA


Sarà la primavera in arrivo e i nostri giochi mattutini, mentre andiamo a scuola.
Facciamo i cacciatori di gemme. A chi le vede per primo sugli alberi e tra i cespugli dei giardini delle antiche case che costellano il viale sul quale abitiamo.
Sarà stata la meravigliosa giornata alle terme con le amiche. 
Il vento caldo, creato con passi sgraziati e stracci sdruciti dal maestro di sauna, che schiaffeggia all'improvviso le guance; mentre me ne sto lì sulle assi di legno, rannicchiata, ginocchia contro pancia, ad occhi chiusi.
Le palle di ghiaccio profumate che sfrigolano un momento soltanto tra i carboni ardenti e poi si fondono nella luce soffusa.
E uscire all'aperto in un costume da bagno, che indosso meglio dell'estate scorsa, senza avvertire freddo.
Saranno i momenti gioiosi trascorsi con amiche lontane nello spazio e nel tempo, ma di nuovo vicine grazie al potere della rete.
Saranno le canzoni, i libri, le idee, certi moti dell'anima, il ri-trovarsi in uno specchio tutto mio.
Sarà quel che sarà ... non mi spaventa l'influenza della piccola, non mi sconvolge il muso lungo di mio marito.
Sugli scatti di ansia e rabbia di mio figlio, devo ancora lavorare.
Ma ultimamente sento tanta leggerezza dentro, ed è una bella sensazione.

13 commenti:

  1. Risposte
    1. Io invece sono preoccupata per te. Sai che quando vuoi, ci sono. E mi spiace per ieri. Se vuoi cancello tutto.

      Elimina
  2. brava...;)) finalmente..
    io ho ancora molto da lavorare invece, ancora troppo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. april, non so quanto durerà :)) è un lavoro che non si smette mai

      Elimina
  3. Ci manca solo che un cameriere ti porga a bordo piscina il tuo vodka-martini mescolato non agitato. Perché a quel punto se di lì a poco c'è da sparare, lo fai così, come uno schiocco delle dita, in sospensione mentale nell'acqua, con la flemma del non dover avere fretta, divertita anche, un po', del dispetto dell'acqua che ti si spruzza sulla faccia mentre lo sparato cade secco nella piscina. Evvai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. troppo snob come post? :)

      Elimina
    2. No, se ti alleni regolarmente al poligono. Sparando mentre sfogli un rotocalco (finto: dentro ci sono i progetti del mig di prossima produzione russa, criptati tra gli articoli di gossip).

      Elimina
  4. beh, dev'essere una bella sensazione! ti auguro che duri :-)

    RispondiElimina
  5. Che bella sensazione. Traspare dalle tue parole la leggerezza che racconti.

    RispondiElimina
  6. Carla mia...ti voglio tanto bene

    RispondiElimina